Matrix spicca il volo con falchi e colombe. Santanché, Cicchitto ed Epifani tra gli ospiti all’esordio di Telese su Canale 5. Stasera riparte Ballarò. Floris in streaming sul sito (con gli highlights)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Marco Castoro

Giovanni Floris e Luca Telese ai blocchi di partenza. Del conduttore di Ballarò si sa un po’ tutto sul suo comportamento in trasmissione. A esempio che continuerà a spostarsi da una parte all’altra dello studio, come un tergicristallo impazzito, dopo aver formulato una domanda all’ospite e prima che il medesimo risponda. Sul nuovo conduttore di Matrix, invece, resta un alone di mistero. Che non riguarda gli ospiti in studio, già anticipati domenica sul sito lanotiziagiornale.it, ma il look. Telese indosserà la cravatta o continuerà a andare in onda come Maurizio Costanzo, visto che i due la utilizzano a torto collo? Condurrà in piedi come i suoi due predecessori, Enrico Mentana e Alessio Vinci, o resterà seduto come a In Onda? O addirittura utilizzerà uno sgabello alla Alba Parietti versione Galagol? Lo scopriremo stasera intorno alle 23,20 quando si alzerà il sipario sul programma di Canale 5 che torna (il martedì e il venerdì) dopo una pausa non certo breve. Si parte con un’intervista a Guglielmo Epifani. Poi fiato alle trombe degli ospiti, il leader dei falchi Pdl con la più agguerrita delle colombe, uniti nella difesa comune dell’agibilità politica del loro leader Silvio Berlusconi, Daniela Santanchè e Fabrizio Cicchitto siederanno dalla stessa parte della barricata per confrontarsi con Paola De Micheli del Pd e con il presidente della giunta per le elezioni al Senato, Dario Stefano di Sel. Matrix partirà qualche minuto prima rispetto a Porta e Porta e questo potrebbe risultare un buon vantaggio, anche se in parte dipende dalla programmazione precedente. Oltre a Telese la squadra dell’informazione Mediaset, capitanata da Mauro Crippa, punta molto anche su due volti femminili, le inviate Francesca Barra (la bionda) e Monica Giandotti (la mora).

Per quanto riguarda Ballarò c’è poco da scoprire. La macchina da guerra è talmente rodata da 12 anni da non temere sorprese. “Farsi domande cambia la vita” recita il claim nel nuovo spot. Da quest’anno sul sito ballaro.rai.it sarà possibile vedere la puntata in streaming e di visualizzare gli highlights, in pratica come se ci fosse una moviola che ripetesse i concetti già trasmessi. Alla presentazione, oltre al conduttore Floris e al direttore di Raitre Andrea Vianello, c’era anche il dg Luigi Gubitosi che ha abbandonato la sala un attimo prima che cominciassero le domande dei giornalisti. Tuttavia ha confermato di essere pronto a scommettere sul programma di Floris: “Questa edizione sarà meglio dell’anno scorso e peggio dell’anno prossimo”.

Bonolis parte lunedì 16

Si alzerà lunedì prossimo il sipario sul programma Avanti un altro, condotto da Paolo Bonolis e in programmazione nella fascia preserale di Canale 5. Un programma molto atteso dal direttore del Tg5 Clemente Mimun che spera di risalire la china degli ascolti dell’edizione delle 20 con finalmente un lancio degno di tale nome, dopo le repliche di game show, telefilm e quant’altro.