Mediaset e Sky minacciano la Rai

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
di Angelo Costa
Rispetto ai dati di un anno fa Mediaset e Sky hanno soffiato telespettatori alle reti Rai e a La7. I tre canali di Viale Mazzini perdono a marzo circa 4 punti di share rispetto al marzo 2013. In particolare RaiTre, secondo l’Auditel, ha ottenuto il 6,8% medio di share sulle 24 ore e il 7,3% in prima serata. Anche La7 ha perso 0,7 punti di share nelle 24 ore (scendendo al 3,7% medio) e 1,4 punti in prime time (4,5% a marzo). Mediaset sale di 2,4 punti nelle 24 ore e di due punti in prima serata. Bene anche Sky. Il totale in prime time vale il 6% di share, 1,4 punti in più. Cielo si consolida sopra l’1% in tutte le fasce orarie del palinsesto. Sul digitale terrestre nelle 24 ore è Real Time il più visto con l’1,40%, seguito da Rai YoYo (1,38%), Iris (1,29%) e DMax (1,20%). In prima serata però Iris va in testa con l’1,49%, seguito da Top Crime (1,05%) e DMax (1,03%). Il gruppo Discovery nel suo complesso sale al 5,26% nelle 24 ore a al 3,68% in prima serata.
Bergoglio bene assai
La Messa di Pasqua, celebrata da Papa Francesco, e trasmessa in diretta da Rai1, ha raggiunto 2 milioni 581 mila spettatori (26,47% share). A seguire il Messaggio e la benedizione Urbi et Orbi del Santo Padre hanno totalizzato 3 milioni 957 mila spettatori e il 38,26% di share.
Rai2, dalla Cina con furore
Ottimi risultati su Rai2, dalle 8.55, per il Gran Premio della Cina di Formula1 che ha incollato al video 2 milioni 347 mila spettatori, pari 24,71% di share.
I Pokemon scalano il K2 
Dalle 16:10 di oggi su K2 (Canale 41 del digitale terrestre free, Sky Canale 626) va in onda l’Evento Pokemon, dall’anteprima del nuovo film alla puntata d’esordio della nuova serie, in prima tv assoluta, che partirà ufficialmente con un appuntamento quotidiano dal 23 aprile alle 18:15 su K2. Da notare che i canali K2 e Frisbee (gruppo Discovery), nell’ultimo periodo hanno incrementato la pubblicità del 4%.
La Venier  fa la zia
A poche puntate dalla conclusione della stagione di Domenica In, l’ultima condotta da Mara Venier, che ora più che mai interpreta il ruolo della zia con i suoi ospiti. L’ha fatto in maniera particolare con Caterina Balivo, addirittura augurando una sua conduzione proprio a Domenica In. La Balivo ci spera, anche se dovrà vedersela con la candidatura di Paola Perego, che a sua volta lascerà a Cristina Parodi la Vita in diretta.
La tv del pianto della Balivo
Diventare mamma ha fatto di Caterina Balivo una donna molto più sensibile. E lo dimostra anche in tv ogni qualvolta che le capita l’occasione. Basta che veda una persona cara in trasmissione e subito viene giù la lacrimuccia.