Medico italiano ucciso in Kenya, arrestate tre persone. Identificato anche il mandante dell’agguato. Caccia aperta agli altri tre componenti della banda

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Tre persone sono state arrestate per l’omicidio del medico italiano Rita Fossaceca. Una rapina finita male quella in cui la dottoressa, originaria di Trivento (Campobasso) e che viveva a Novara, ha perso la vita per provare a difendere i suoi parenti. Una banda composta da sei persone ha assalito la dottoressa. I tre catturati starebbero collaborando e sarebbe stato identificato anche il mandante della rapina. Il ministro del Tursimo del Kenya, Najib Kenyas Balala, si è detto “inoridito” per quanto accaduto: “Un attacco criminale insensato su una Ong italiana. Erano qui nel nostro paese a prestare assistenza a bambini disabili e alle loro famiglie, e sono sconvolto per il fatto che siano stati presi di mira in questo modo”. La salma di Rita rientrerà in Italia nei prossimi giorni. E sarà portata in Molise per le esequie. Oggi nel “suo” ospedale di Novara e all’Università un minuto di raccoglimento, a mezzogiorno.