Messi batte Cristiano Ronaldo e si porta a casa il quinto Pallone d’oro. Luis Enrique miglior tecnico. Di Wendell Lira il gol più bello (Florenzi sul podio)

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Leo Messi ha vinto il Pallone d’Oro per il 2015. Per l’argentino si tratta della quinta volta, avendo già conquistato il premio di miglior calciatore di Europa quattro volte di fila dal 2009 al 2012. Succede alla doppietta di Cristiano Ronaldo, vincitore del trofeo nel 2013 e nel 2014. Lo score di Messi: 5 palloni d’oro, 26 titoli con il Barcellona (tra scudetti, coppe del Re, Champions, Supercoppe e Mundialiti per club), 295 gol nella Liga e 430 con il Barcellona nelle partite ufficiali.

È di Wendell Lira, per la splendida sforbiciata nel derby Atletico Goianense-Goianesia dell’11 marzo scorso il più bel gol del 2015. Il 27enne brasiliano, premiato a Zurigo nel corso del Galà del Pallone d’Oro col ‘Premio Puskas’, ha superato gli altri due finalisti: Leo Messi, con la sua splendida serpentina nel match contro l’Athletic Bilbao nella finale di Coppa del Re del 30 maggio, e Alessandro Florenzi, col suo incredibile gol segnato da centrocampo al Barcellona lo scorso 16 settembre in Champions League.

Miglior tecnico: Luis Enrique. La formazione ideale del 2015: Neuer, Marcelo, Ramos, Thiago Silva, Dani Alves; Iniesta, Modric, Pogba; Neymar, Messi, C. Ronaldo