MessInscena, Maradona attacca il fantasista del Barcellona per il pronto ritorno in nazionale

dalla Redazione
Sport

Un rigore sbagliato, l’ennesima finale persa e la voglia di lasciare la maglia della nazionale. Leo Messi, dopo l’amara sconfitta contro il Cile, aveva deciso di abbandonare la maglia dell’Argentina. Almeno a parole. Sì, perché smaltita la delusione il fantasista del Barcellona ha fatto sapere, nei giorni scorsi, di essere disposto tornare in campo con la Seleccion. E il ripensamento non è stato accolto con unanime giudizio positivo. Diego Armando Maradona, nel corso di un’intervista, è stato molto duro nei confronti del numero 10 argentino. “Non so se quella di Messi non sia stata una messinscena per farci dimenticare che hanno perso tre finali di fila”, ha attaccato l’ex Pibe de Oro.

“A Messi è sfuggito un po’ il controllo. Non si può cambiare idea così nel giro di poche settimane”, ha incalzato Maradona, che non ha lesinato polemiche con la Federazione argentina: “Non ha un’idea”. Qualche settimana fa l’ex calciatore del Napoli aveva azzardato una previsione: Messi non accetterà la proposta di Bauza (ct dell’Argentina, ndr). Credo che gli dirà di no. È troppo presto, per Messi è un ricordo ancora fresco, anche se la squadra ha bisogno di lui per affrontare i prossimi impegni”.  Poi Maradona aveva precisato: “Ovviamente questo è un mio pensiero, magari mi sbaglio”. E in effetti si sbagliava.