Meteo bollente. L’Italia torna nella morsa del caldo: temperature ancora sopra i 35 gradi. Il fresco tornerà solo sabato e domenica

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Le temperature più fresche che hanno accompagnato i giorni precedenti a Ferragosto, sono state solo mera illusione. Il meteo infatti tornerà ad essere bollente: gran parte d’Italia è sotto l’influenza dell’alta pressione che ci accompagnerà fino a venerdì. Solo le estreme regioni settentrionali oggi vengono lambite da una perturbazione in transito sull’Europa centrale. Tempo in prevalenza soleggiato quindi soprattutto al Centrosud – spiegano i meteorologi del Centro Epson Meteo a Lapresse – e con un clima caldo che, pur intensificandosi, rimarrà lontano dai livelli eccezionali dell’ultima ondata di calore: le temperature si porteranno su valori di 2-5 gradi sopra le medie, specie al Centrosud, con massime quasi dappertutto fra 30 e 35 gradi e qualche picco fino a 36-37 gradi.

Le temperature, poi, dovrebbero riabbassarsi sabato al Nord, e da domenica, abbastanza bruscamente anche al Centrosud. All’inizio della prossima settimana, una depressione indugerà ancora un paio di giorni sul Meridione con altre precipitazioni e con temperature temporaneamente sotto le medie stagionali.

Ma andiamo a vedere allora il meteo nel dettaglio. Mercoledì un po’ di nuvole in transito sulle regioni settentrionali: non si esclude qualche temporale tra Lombardia orientale e pianura veneta. Nel resto d’Italia cielo in prevalenza sereno o poco nuvoloso, con qualche cumulo in sviluppo sull’Appennino e velature in transito al Centro. Temperature stazionarie o in lieve rialzo, in generale comprese tra 29 e 34 gradi.

Giovedì, ancora, giornata nel complesso tranquilla. Un po’ di nuvole, per lo più sotto forma di temporanee velature, transiteranno da ovest sulle regioni settentrionali, e marginalmente al Centro. Nel resto del Centrosud cielo sereno o poco nuvoloso. Temperature per lo più in lieve aumento.

La tendenza per i giorni successivi? Le temperature, tra giovedì e venerdì, saranno in lieve, graduale aumento con valori che torneranno sopra le medie di 2-5 gradi, specie al Centrosud: le massime potranno toccare i 35-36 gradi. Quella di venerdì sarà ancora una giornata all’insegna di un intenso soleggiamento in gran parte d’Italia. Nella giornata di sabato qualche rovescio o temporale isolato potrà interessare anche le pianure del Nord, specie quelle orientali. Domenica il peggioramento si propagherà al Centro, coinvolgendo principalmente il versante adriatico: tornerà già a migliorare, invece, al Nord.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA