Milly e Maria con la febbre del sabato sera

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Marco Castoro

Le regine del sabato sera scendono finalmente in campo. Dopo un’estate in cui hanno cercato di tenere in caldo l’appuntamento autunnale con tutta una serie di chicche da distribuire con il contagocce. Via twitter, via blog. In pratica, il cast di Ballando con le stelle e di Tu si que vales  è stato svelato come se fosse il messaggio di Fatima o un top secret della Cia sugli alieni. Alla fine la verità ha trionfato. Milly Carlucci e Maria De Filippi sono due colossi della tv. Due macchine da guerra che si affronteranno su un palcoscenico congeniale e con un canovaccio che ormai conoscono a memoria. L’obiettivo di Milly è trasformare i vip in ballerini provetti. Quello di Maria è di scoprire nuovi talenti. Ad unirli il fascino della sfida e della gara. Non solo tra loro due per quanto riguardi gli ascolti, ma anche tra i concorrenti.

 

IL BALLANDO DI MILLY

L’ingranaggio del programma della Carlucci e Ballandi Multimedia è ben oliato.  Festeggia il  traguardo della decima stagione. Tante le novità dell’edizione del decennale. A partire dalla ballerina per una notte che nella prima puntata sarà Martina Stoessel, la Violetta amatissima dai giovanissimi. Tra i ballerini in gara 13 personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo, a partire dal maestro Giorgio Albertazzi che si mette in gioco a 91 anni,  Teo Teocoli, Marisa Laurito, l’attrice Giorgia Surina, l’attore Giulio Berruti, la star Katherine Kelly Lang, la Brook di Beautiful, la modella brasiliana Dayane Mello, il famoso wedding planner televisivo Enzo Miccio e gli sportivi Vincent Candela, ex calciatore francese che ha giocato nella Roma, Valerio Aspromonte, 27 anni, schermitore campione olimpico di fioretto, Andrew Howe, campione di atletica leggera, e, Giusy Versace, campionessa paralimpica di corsa che nel 2005 ha perso entrambe le gambe in un incidente.  Il cast è come sempre di prestigio. C’è molta curiosità per rivedere su Raiuno personaggi come Teo Teocoli e Marisa Laurito, finiti di recente troppo presto nella soffitta di Viale Mazzini. A Milly il merito di riaverli rispolverati. A giudicare le performance dei concorrenti in gara sarà una giuria molto severa, capitanata da Carolyn Smith e composta da Guillermo Mariotto, Ivan Zazzaroni, Fabio Canino e Rafael Amargo. Paolo Belli e alla sua Big Band e accompagneranno dal vivo, l’esibizione dei ballerini.

 

CON MARIA C’È BELEN

A Canale 5 si sono dovuti inventare qualcosa di forte per rimpiazzare Italia got Talent passato a Sky. Ed ecco il format Tu si que vales, targato Endemol Italia (coprodotto da Endemol Italia con Fascino per Mediaset). Diverso dai soliti talent. Al centro della scena una clessidra che scandisce inesorabilmente il tempo a disposizione dei performer. I quatto giudici decidono se le esibizioni a cui assistono meritano il loro tempo oppure no e mediante una bacchetta – in stile Harry Potter – hanno il potere magico di aumentare o ridurre il tempo a disposizione per le esibizioni.

Tre i giurati in pianta stabile:  Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi. Più uno che cambierà di puntata in puntata a rappresentare la giuria popolare. L’inizio è col botto: tocca a Francesco Totti, il capitano della Roma e campione del mondo con l’Italia di Lippi nel 2006. A condurre le danze Belen Rodriguez e il giovane Francesco Sole, l’idolo delle ragazzine su Facebook. Le ha conquistate con i suoi video dove comunica con i postit.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica che ama il Medioevo

Va bene che la destra è conservatrice e quella italiana addirittura preistorica, ma quando ieri le cronache parlamentari narravano della Meloni che ha scritto a Salvini per accordarsi sui candidati alle amministrative non poteva che scapparci da ridere. Ma come: stanno sempre col telefonino in

Continua »
TV E MEDIA