Morti da amianto alla Olivetti: alla sbarra De Benedetti, Passera e Colaninno. Sono 17 gli imputati nel processo fissato per il 23 novembre

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Al processo che si aprirà il prossimo 23 novembre per le morti da amianto fra gli ex lavoratori Olivetti, sul banco degli imputati ci saranno anche Carlo De Benedetti e l’ex ministro Corrado Passera, oltre all’imprenditore Roberto Colaninno. In tutto 17 gli imputati. Il gup Cecilia Marino ha pronunciato 11 proscioglimenti, relativi a posizioni marginali, e non ha accolto tutte le richieste della procura di Ivrea.