E’ morto Philippe Daverio. Lo storico dell’arte aveva 71 anni. Era stato anche assessore alla Cultura a Milano

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

E’ morto lo storico dell’arte Philippe Daverio. Lo ha reso noto su Facebook la regista teatrale e direttrice del teatro Franco Parenti di Milano, Andree Ruth Shammah. Daverio avrebbe compiuto 71 anni il prossimo 17 ottobre, e tra l’altro era stato anche assessore alla Cultura del Comune di Milano dal 1993 al 1997. Nel 1999 è stato inviato speciale della trasmissione Art’è su Rai 3 e nel 2000 è stato autore e conduttore di Art.tù. Dal 2002 al 2012 ha curato la serie Passepartout su Rai 3, programma d’arte e cultura, seguito poi da Il Capitale. Nel 2011 per Rai 5 ha condotto Emporio Daverio. Ha collaborato con riviste e quotidiani come Panorama, VogueLiberalAvvenireIl Sole 24 OreNational GeographicTouring ClubL’architetto e QN Quotidiano Nazionale. Era direttore del periodico Art e Dossier e consulente per la casa editrice Skira. Collaborava inoltre con una rubrica sull’arte nel mensile Style Magazine del Corriere della Sera.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Garantisti con tutti tranne che con Grillo

Se pensate che la bava alla bocca dei peggio giustizialisti sia vergognosa date prima un’occhiata al veleno dei meglio garantisti, di destra e di sinistra, difensori a oltranza della nipote di Mubarak e sostenitori di partiti dove più delinquenti arrestano più ne arrivano, e non

Continua »
TV E MEDIA