Nato, “Strategic Concept 2022”: cos’è e cosa cambia per l’Europa?

Nato, "Strategic Concept 2022: il programma discusso da vertice delle potenze mondiali cambia i percorsi geopolitici dei prossimo 10 anni.

Nato, “Strategic Concept 2022: nell’ultimo incontro a Madrid avvenuto tra le potenze dell’Alleanza ha delineato nuovi obiettivi così come una nuova prospettiva economica e geopolitica visti gli ultimi cambiamenti.

Nato, “Strategic Concept 2022”: cos’è e cosa cambia per l’Europa?

Nato, “Strategic Concept 2022”: cos’è

“Strategic Concept” è un programma di azione della NATO per i prossimi dieci anni: “Il Concetto strategico della NATO definisce le sfide alla sicurezza che l’Alleanza deve affrontare e delinea i compiti politici e militari che la NATO svolgerà per affrontarle”. Il concetto strategico 2022 è stato adottato al vertice di Madrid, 28-29 giugno 2022.

Nel precedente Concetto Strategico il Cremlino era definito un “Partner” e Pechino non era sostanzialmente menzionata. Oggi, l’obiettivo della NATO è diventare “globale”. Nel vertice di Madrid, dodici anni dopo, le cose sono cambiate: per ultimo l’invasione della Russia in Ucraina ha cambiato le dinamiche e le alleanze in Europa ma anche nel Mondo si sul piano politico che economico. Inoltre, il nuovo programma discusso a Madrid non si muove solo lungo l’’asse Washington-Mosca ma anche in direzione della Cina.

Cosa cambia per l’Europa?

Per l’Europa così come per tutti gli Alleati cambiano gli obiettivi e i pericoli nei prossimi anni. La Russia non può essere considerata più come un Paese amico così come cambiano i rapporti con la Cina sul piano delle “nuove tecnologie”. Nel vertice di Madrid, sono stati inviati nuovi paesi: Giappone, Corea, Australia e Nuova Zelanda così come Bosnia, Giordania e Mauritania per creare nuovi rapporti e provare a fermare l’espansionismo di Pechino.  Infine, cambia il disegno della NATO con l’ingresso della Finlandia e Svezia, dopo il veto tolto dalla Turchia. Un segnale chiaro mandato alla Russia che significa una sola cosa: l’Ucraina verrà sostenuta fino alla fine.

Leggi anche: Carri armati a Salerno, bloccati sull’autostrada: dove erano diretti e i motivi dello stop

Seguici su Facebook, Instagram e Telegram