Nazionale verso Euro 2016, i 28 convocati per lo stage dell’Italia di Conte: niente Pirlo, ci sono De Rossi e Pavoletti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Antonio Conte ha diramato la lista 28 convocati per lo stage di avvicinamento a Euro 2016. Che però non si tratta dell’elenco dei pre-convocati, ma solo dei calciatori chiamati per qualche giorno di allenamento insieme. Tra i nomi chiamati, infatti, mancano alcuni calciatori che partiranno sicuramente per la Francia, come i portieri Gigi Buffon e Salvatore Sirigu.

In Nazionale si rivede Federico Marchetti, che si contenderà il ruolo di terzo portiere con Antonio Mirante e Marco Sportiello, forse favorito per la giovane età e la possibilità di fare un’esperienza importante. In attacco torna Fabio Borini, attualmente in forza al Sunderland, mentre Leonardo Pavoletti è riuscito a conquistare l’occasione di mettersi in mostra: per l’attaccante del Genoa è la grande occasione per staccare il biglietto per Euro 2016. Prima convocazione anche per i difensori Davide Zappacosta, Armando Izzo e Lorenzo Tonelli, e per i centrocampisti Marco Benassi e Danilo Cataldi.

Nell’elenco del ct dell’Italia mancano Andrea Pirlo e Sebastian Giovinco, mentre figura Daniele De Rossi. Lo stage durerà quattri giorni. Solo lunedì 23 maggio verranno annunciati i convocati per la seconda parte del raduno pre-Europeo. Insomma, per gli esclusi non è detta l’ultima parola. Il ritrovo a Coverciano è stato fissato per martedì 24 maggio. Le amichevoli previste sono due: il 29 maggio contro la Scozia, a Malta, e il 6 giugno contro la Finlandia, a Verona.

La lista dei 28 convocati
Portieri: Federico Marchetti (Lazio), Antonio Mirante (Bologna), Marco Sportiello (Atalanta).
Difensori: Francesco Acerbi (Sassuolo), Davide Astori (Fiorentina), Leonardo Bonucci (Juventus), Armando Izzo (Genoa), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Lorenzo Tonelli (Empoli).
Centrocampisti: Marco Benassi (Torino), Federico Bernardeschi (Fiorentina), Antonio Candreva (Lazio), Danilo Cataldi (Lazio), Daniele De Rossi (Roma), Lorenzo De Silvestri (Sampdoria), Stephan El Shaarawy (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Emanuele Giaccherini (Bologna), Jorge Luiz Jorginho (Napoli), Marco Parolo (Lazio), Roberto Soriano (Sampdoria), Davide Zappacosta (Torino).
Attaccanti: Fabio Borini (Sunderland), Citadin Martins Eder (Inter), Ciro Immobile (Torino), Lorenzo Insigne (Napoli), Leonardo Pavoletti (Genoa), Graziano Pellè (Southampton).

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA