Nina Zilli: canzoni, fidanzato, libro e vita privata

Nina Zilli
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nina Zilli è una cantante dai mille risvolti e con una carriera già molto ricca. Nel gennaio 2022 ha anche pubblicato un romanzo e tanti sono i suoi successi in campo musicale.

Nina Zilli: vita privata

Nina Zilli è nata a Piacenza il 2 febbraio 1980. Il suo vero nome è Maria Chiara Fraschetta. A tredici anni ha mosso i primi passi come cantante. Studia al conservatorio canto lirico e tra i 10 e 15 anni vive a Killala (Irlanda). Tra le passioni ci sono il basket e il disegno, che l’ha portata a pubblicare la graphic novel “Dream City”, una guida turistica per una città dei sogni.

Si diploma al liceo scientifico Lorenzo Respighi di Piacenza. Poi vive per due anni negli Stati Uniti, a Chicago e a New York. In seguito si laurea in Relazioni Pubbliche presso l’Università IULM di Milano. Debutta in televisione come veejay di MTV e poi nel ruolo di co-conduttrice al fianco di Red Ronnie dell’ultima edizione di Roxy Bar.

Nel 2015 è stata invece giudice a Italia’s Got Talent, condotto da Vanessa Incontrada.

Nina Zilli: fidanzato

Nina Zilli è fidanzata dal 2019 con Daniele Lazzarin, in arte Danti. I due si sono conosciuti durante la collaborazione del brano Tu e d’Io.

Libro della cantante

La cantante ha scritto e pubblicato un romanzo di genere narrativa contemporanea, intitolato L’ultimo di sette. La stessa cantante sui social ha condiviso la notizia dell’uscita del libro(gennaio 2022): “Non potevo che comunicarvi questa news con un gioco di parole, che pare, entrino sempre più fitte nella mia vita. Una storia fuori tempo, fatta di arte, amore e caos. Adatto a chi (non) crede nelle coincidenze”, con queste parole la cantautrice e scrittrice ha annunciato su Instagram l’uscita del libro”.

Canzoni famose

Sono diversi i successi della cantante piacentina. Si ricorda in particolare nel 2010 nella categoria “Nuova Generazione” con “L’uomo che amava le donne”: con questo brano si classifica terza e vincendo il Premio della Critica “Mia Martini”, il premio “Sala Stampa Radio Tv” e il Premio Assomusica 2010; nel 2012 il brano “Per sempre”, nel 2015  “Sola” e nel 2018  “Senza appartenere”.

Un altro brano famoso è “50mila” che fu scelto per la colonna sonora del film di Ferzan Ozpetek “Mine vaganti”.