Non sarà Domenica Inps. Baudo è carico per l’esordio. Sarà affiancato da Chiara Francini. Ogni puntata una sigla diversa

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Pippo Baudo torna a condurre Domenica In. Ed è apparso più carico che mai nella presentazione di stamattina negli studi di Radio Rai in via Asiago. Ottantanni e non sentirli. L’esordio domenica prossima, 2 ottobre. Baudo sarà affiancato da Chiara Francini in uno studio rivisitato sulla base di quello degli anni ’80. Uno spazio di un’ora e quaranta, dopo L’Arena di Massimo Giletti e prima de L’eredità. Il programma non avrà mai la stessa sigla. Sempre dedicata alla domenica; a cantarla ci sarà Manuela Zero. Domenica si comincia con “Domenica è sempre domenica”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA