Olimpiadi di Rio, gli appuntamenti di oggi. Nel tennis mission impossible per Fognini contro Murray. E intanto la Pellegrini rinuncia ai 100 stile libero

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Fabio Fognini contro il super favorito Andy Murray. Missione difficile, quasi impossibile. È questo però l’appuntamento principali di questa giornata, che vede l’Italia protagonista in tantissimi sport. A cominciare proprio dal tennis. Perché non c’è solo Fognini. Gara difficile anche per Sara Errani e Roberta Vinci che, nei quarti di finale del torneo di doppio, sfideranno le ceche Safarova/Strycova, giustiziere delle sorelle Williams.

Intanto Federica Pellegrini ha rinunciato a 100 metri stile libero. Una scelta che non ha niente a che fare con la delusione di ieri. Federica Pellegrini spiega via Twitter la decisione di saltare i 100 sl e non manca un’altra frecciata alla stampa: “Io non capisco. Può esistere un po’ di buon senso anche da parte dei giornalisti. Ho rinunciato ai 100 perché subito dopo ho la 4×200 e non per altro”.

Ma sarà una giornata importante per il ciclismo. Alle 13:30 è in programma la cronometro femminile: le speranze italiane sono su Elisa Longo Borghini, già vincitrice di un bronzo in questi Giochi Olimpici. A seguire ci sarà la cronometro maschile, dove il favorito è Chris Froome, fresco vincitore del Tour de France. Si assegneranno le medaglie anche nei tuffi, specialità sincronizzato maschile da 3 metri: in gara la coppia azzurra Andrea Chiarabini e Giovanni Tocci. Sempre in acqua ci saranno Federica Pellegrini e Erika Ferraioli nelle batteria dei 100 stile libero.

Il volley femminile spera nell’impresa. Dopo i ko contro Serbia e Cina (senza vincere un set), le azzurre di coach Blengini sono chiamate al riscatto contro l’Olanda. Il Settebello di nuoto invece vuole vincere la terza partita di fila, ma il Montenegro è un avversario di tutto rispetto. Poi la scherma. Aldo Montano e Diego Occhiuzzi saliranno in pedana per le qualificazioni nella sciabola maschile, seguiti poi da Arianna Errigo ed Elisa Di Francisca nel fioretto femminile.

Infine Giovanni De Gennaro, portacolori del Gruppo Sportivo della Forestale, cerca una medaglia nella semifinale ed eventuale finale che si disputeranno entrambe oggi nello slalom K1 della canoa kayak.