Papa Francesco apre alle Unioni civili: “Gli omosessuali hanno il diritto di fare parte della famiglia. Sono figli di Dio”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

“Gli omosessuali hanno il diritto di fare parte della famiglia. Sono figli di Dio e hanno diritto ad una famiglia. Nessuno dovrebbe essere buttato fuori o essere infelice per questo”. Sono le parole pronunciare da Papa Francesco in un docufilm presentato alla Festa del cinema a Roma. Bergoglio, secondo quanto riferisce Catholic new agency, avrebbe chiesto l’approvazione delle leggi sull’Unione civile per le coppie dello stesso sesso.

“Il sostegno del pontefice alla legge sulle unioni civili, per come raccontato nel documentario presentato alla Festa del cinema di Roma, è senza dubbio una gradita sorpresa” ha commentato il segretario generale di Arcigay, Gabriele Piazzoni.

“Sorprende infatti – aggiunge Piazzoni – dopo secoli di omofobia da parte della Chiesa, scoprire che un pontefice, seppur nelle retrovie, si sia battuto per una legge sulle unioni civili. Chiediamo a gran voce di mettere un argine all’odio e quotidianamente affrontiamo la contrarietà militante di una buona parte della Chiesa. Speriamo allora di scoprire, nel tempo che abbiamo davanti, che l’influenza positiva del pontefice avrà ammorbidito certe preclusioni”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Bongiorno conflitti d’interesse

Fosse per certi leghisti dovrebbe dimettersi pure Papa Francesco. Quindi che c’è da meravigliarsi se ieri si sono svegliati con la pretesa di cacciare dal governo la sottosegretaria Macina, coriacea esponente dei 5 Stelle passata per le armi senza bisogno di processo per lesa maestà

Continua »
TV E MEDIA