Per Totti un compleanno da primo della classe. Il capitano della Roma festeggia le 37 candeline con il rinnovo contrattuale e il primo posto in classifica. Gli auguri dei tifosi al Colosseo e un nuovo libro in suo onore “Francesco visto da voi”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Trentasette candeline per il capitano della Roma Francesco Totti. Ancora più speciali quest’anno, compleanno che arriva con la sua Roma prima in classifica a punteggio pieno dopo cinque giornate. E nei suoi 22 anni da professionista non era mai accaduto. Fresco del rinnovo contrattuale per altri due anni il capitano giallorosso sta convincendo chi (ovviamente non la Roma giallorossa) ne ha messo in discussione la sua tenuta fisica. E nonostante gli anni che passano Totti sta regalando a suon di assist e di prestazioni sopra le righe tante gioie al suo pubblico. E la vetta della classifica. Puntuali sono arrivati gli auguri dei suoi tifosi che con uno striscione davanti al Colosseo hanno dato il via a quella che è una giornata di festa per il popolo giallorosso.

 

In uscita anche un libro scritto dai tifosi: “Francesco visto da voi”

Duemila interviste a duemila “innamorati” per testimoniare il legame speciale che unisce la città al giocatore di calcio più rappresentativo della sua storia sportiva. “Francesco visto da voi” è il primo libro dedicato a Francesco Totti “scritto” dai tifosi attraverso i loro ricordi e la loro ironia. Parole e immagini per raccontare venti anni di goal, di emozioni, di calci presi e restituiti, di vittorie e di sconfitte. Venti anni di fedeltà a una maglia, ai suoi colori e a una città. In poche parole venti anni di Totti, un campione che trascende ormai la dimensione di sportivo fino a diventare un vero e proprio simbolo della città eterna.

Nel libro anche interviste ad alcuni tifosi “eccellenti”, ma soprattutto storici, della Roma: l’attore e regista Carlo Verdone, l’ex premier Massimo D’Alema, l’attore Massimo Ghini, il presidente del Coni Giovanni Malagò, il consigliere regionale ed ex membro del Cda della Roma Michele Baldi, l’imprenditore Luca Parnasi, il presidente della fondazione Bambino Gesù Luca Benigni, i giornalisti Lucio Caracciolo e Paolo Franchi, il senatore Maurizio Gasparri, il presidente del Roma Club Montecitorio Paolo Cento. Personaggi che hanno attraversato percorsi e storie diverse, uniti però dalla passione per il numero 10 giallorosso e che hanno accettato di raccontare il “loro” Capitano. A chiudere il libro un’appendice statistica, sviluppata elaborando le duemila interviste raccolte, nella quale scoprire quali sono il soprannome preferito dai tifosi, il goal più amato e altre curiosità sul Capitano della Roma.

Autore del libro è Pier Paolo Filippi, 43 anni, giornalista “tottidipendente”, supportato nella raccolta delle interviste ai tifosi da due giovani colleghi, Nicolò Marini e Lorenzo Bruno. “Questo lavoro è un atto d’amore verso il giocatore che ha accompagnato la giovinezza della nostra generazione per i suoi venti anni di carriera”, afferma l’autore, “Totti ha appena rinnovato il contratto per altri due anni, noi gli chiediamo però di accompagnarci almeno per altri 20. Un ringraziamento particolare, per il supporto all’iniziativa, va all’ospedale Bambino Gesù e al gruppo Parsitalia”. Le immagini sono di Roberto Tedeschi, storico fotografo al seguito della Roma. Il libro uscirà lunedì in tutte le edicole della capitale e sarà distribuito in collaborazione con il settimanale “Lavorare”.