Perquisito dai Carabinieri a undici anni

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Un bambino di undici anni è stato perquisito dai Carabinieri a Cerisano, in provincia di Cosenza. Il piccolo, di nazionalità marocchina, aveva avuto una lite con una compagna di classe e il padre di lei, parlando con le forze dell’ordine, aveva accennato ad un coltello, che sarebbe stato in possesso dell’undicenne. I militari, insieme alla vicepreside, hanno allora costretto il ragazzino a svuotare lo zaino e le tasche, in cerca dell’arma. Non è stato però trovato nulla.