Piero Sugar morto a 85 anni, chi era il produttore musicale marito di Caterina Caselli?

Chi era Piero Sugar, il discografico e produttore musicale figlio di Ladislao Sugar e marito di Caterina Caselli?

Chi era Piero Sugar, il discografico e produttore musicale figlio di Ladislao Sugar e marito di Caterina Caselli?

Piero Sugar morto a 85 anni, chi era il produttore musicale marito di Caterina Caselli?

Piero Sugar morto a 85 anni, addio al marito di Caterina Caselli?

Nella notte di domenica 12 giugno, Piero Sugar si è spento nella sua casa di Milano all’età di 85 anni. Nato il 7 febbraio 1937, era figlio di Ladislao Sugar, fondatore di Messaggerie Musicali, azienda discografica gestita da CGD. L’85enne ha cominciato a lavorare nella società del padre alla fine degli anni ’60 del secolo scorso, apprendendo alla perfezione il mestiere del genitore ricoprendo per anni il ruolo di amministratore delegato con enorme successo.

I funerali di Piero Sugar sono stati organizzati in forma privata presso la chiesta di San Marco a Milano nel pomeriggio di lunedì 13 giugno. In seguito al decesso dell’uomo, infatti, la famiglia ha scelto di vivere il lutto nel più totale riserbo, anche nel rispetto dello stile di vita sempre sfoggiato dal produttore musicale.

Piero Sugar era sposato con Caterina Caselli. La cantante era stata notata al Piper di Roma da Ladislao Sugar nel 1965 ed era diventata famosa per aver inciso la hit Nessuno mi può giudicare.

La cantante e il discografico sono convolati a nozze cinque anni più tardi, nel 1970, e hanno avuto un figlio, Filippo, nato nel 1971.

Negli anni, la Caselli ha deciso di ritirarsi dalla carriera artistica e intraprendere quella di talent scout lavorando a stretto contatto con il compagno. La coppia, infatti, è sempre stata molto unita e affiatata non solo nel privato ma anche sul lavoro.

Chi era il discografico e produttore musicale figlio di Ladislao Sugar?

La morte di Sugar è stata commentata da molti artisti che hanno inviato messaggi di cordoglio alla famiglia del discografico. Tonino Cripezzi, cantante e tastierista dei Camaleonti, ad esempio, ha scritto: “Sincere condoglianze a Caterina Caselli e al figlio Filippo per la perdita del marito e padre Piero Sugar”.

Mario Lavezzi, invece, ha affermato: “Oggi è arrivata la triste notizia che Piero Sugar ci ha lasciato. È stato per molti anni, insieme a Caterina Caselli, editore e discografico di molti miei successi ed anche un amico. È per me un profondo dolore. Ciao Piero”.

Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, invece, ha dichiarato: “Con Piero Sugar il mondo dello spettacolo italiano perde un grande protagonista: un editore musicale e produttore discografico che in tutta la sua lunga carriera ha saputo anticipare i tempi, sperimentare e scommettere su nuovi talenti. In questa triste giornata mi stringo al dolore della moglie Caterina Caselli, del figlio Filippo e dei tanti amici e colleghi che lo hanno accompagnato nella sua vita”.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 17:06
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram