Pinguini Tattici Nucleari: componenti e perché si chiamano così

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Pinguini Tattici Nucleari, chi sono: il gruppo indie sarà ospite della 72esima edizione del Festival di Sanremo nel corso della quarta serata dedicata alla rinomata kermesse musicale e si esibiranno in collegamento dalla nave Costa Toscana.

Chi sono Pinguini Tattici Nucleari, ospiti a Sanremo 2022

Nella serata di venerdì 4 febbraio, tra gli ospiti della quarta serata di Sanremo 2022, saranno presenti i Pinguini Tattici Nucleari, che si esibiranno in collegamento dalla nave Costa Toscana.

Il gruppo, fondato nel 2010 in provincia di Bergamo, ha ottenuto visibilità e raggiunto il successo con la partecipazione alla 70esima edizione del Festival di Sanremo nel 2020. In questa circostanza, la band si è esibita con il brano “Ringo Star” e si sono classificati al terzo posto del podio in occasione della finale, dietro al secondo classificato Francesco Gabbani con “Viceversa” e al vincitore Diodato.

A Sanremo 2021, poi, il gruppo è tornato a esibirsi sul palco dell’Ariston nel corso della serata dedicata alle cover, duettando con Bugo.

Pinguini Tattici Nucleari, i componenti della band di Bergamo

I Pinguini Tattici Nucleari sono una band indie composta da sei elementi: Riccardo Zanotti, Nicola Buttafuoco, Elio Biffi, Lorenzo Pasini, Simone Pagani e Matteo Locati.

Nello specifico, il cantante e chitarrista Riccardo Zanotti, 27 anni, è nato ad Alzano Lombardo il 16 settembre 1994. Il chitarrista Nicola Buttafuoco, 27 anni, è nato a Perdendo il 24 ottobre 1994. Elio Biffi, alla fisarmonica, ha 27 anni ed è nato a Perdendo l’8 maggio 1994. Il chitarrista Lorenzo Pasini, 27 anni, è nato ad Alzano Lombardo il 28 maggio 1994. Il bassista Simone Pagani, 30 anni, è nato a Bergamo il 4 luglio 1991. Infine, Matteo Locati, al tamburo, ha 30 anni ed è nato a Treviglio il 26 febbraio 1991.

Album e perché si chiamano così

In seguito alla partecipazione alla 70esima edizione del Festival di Sanremo, i Pinguini Tattici Nucleari hanno avuto la possibilità di ristampare l’album “Fuori dall’hype” che conteneva anche il brano terzo classificato durante la kermesse canora. Per l’album, la band di Bergamo ha vinto il suo primo disco d’oro e poi un disco di platino.

A dicembre del 2020, dopo lo stop imposto al loro tour nazionale inaugurato a febbraio a causa della pandemia, la band pubblica l’ep “Ahia!”, divenuto disco d’oro a gennaio 2021.

A febbraio 2021, poi, sono usciti tre singoli estratti dall’album: Scooby Doo, Ridere e Verdura che ottenendo tutti il disco di platino.

Per quanto riguarda il nome del gruppo, i membri dei Pinguini Tattici Nucleari hanno rivelato di averlo ricavato dal una birra scozzese prodotta dal 2009 dal birrificio britannico BrewDog, chiamata Tactical Nuclear Penguin.