Piola segna anche da morto. La Figc riscrive la classifica marcatori riassegnando al re dei bomber sei reti. Ora in totale fanno 280, Totti insegue a -50

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A ventisette anni dalla morte Silvio Piola torna a segnare ancora. E timbra il cartellino con altre sei reti. E così il marcatore più prolifico di sempre della serie A passa da 274 a 280 gol. Con Totti che insegue a -50 e vede così tramontare ogni speranza di raggiungerlo. A dire il vero il record era già bello e irrangiungibile. La Figc ha riassegnato al re dei bomber 6 gol sui 16 totali nella stagione 1945-46. Si tratta di quelli realizzati dal bomber nel girone finale con la maglia della Juventus. Ma la battaglia, portata avanti dai tifosi della Lazio mira all’assegnazione anche degli altri 10 gol che in totale farebbero 290. Classifica dei migliori marcatori di sempre riscritta. Amen.