“Più stupido che nero”. A Brescia Forza Nuova contro Balotelli “paladino dei migranti”

"Più stupido che nero". A Brescia Forza Nuova contro Balotelli

“Balotelli sei più stupido che nero”. È la frase, tradotta dal dialetto bresciano, apparsa in uno striscione esposto a Brescia dalla sezione locale di Forza Nuova. La formazione di estrema destra accusa il centravanti della Nazionale di voler diventare “testimonial per il ‘Festival dell’orgoglio migrante e antirazzista’ tra vaneggi ed esultanze pro meticciato”.

“Più stupido che nero”. A Brescia Forza Nuova contro Balotelli “paladino dei migranti”

A suscitare la dura reazione di Forza Nuova, infatti, sono state le  dichiarazioni rilasciate da Balotelli sul tema immigrazione. “E’ ora che l’Italia sia più aperta come tanti Paesi e cominci a integrare le persone che vengono da fuori”, aveva detto Balotelli in conferenza  stampa alla vigilia dell’amichevole dell’Italia con l’Olanda. “Fare il capitano della Nazionale – aveva aggiunto – potrebbe essere un bel segnale, soprattutto per gli immigrati africani che vivono in Italia”.

Parole finite subito nel mirino di Forza Nuova. “Dopo aver ostentato per anni, e da bravo spaccone, la propria esuberanza e ricchezza –  scrivono gli esponenti dell’associazione neofascista su Facebook – oggi si sforza malamente di rivalutare la sua immagine cavalcando il personaggio ‘paladino dei migranti’ inserendosi così nel più tanto classico quasi tragicomico filone del politically correct”.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 13:06
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram