Putin resta indigesto alla Muti. L’attrice condannata per truffa. Finse una malattia: saltò uno spettacolo per una cena a San Pietroburgo

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Metti una sera a cena con Putin e ti becchi una condanna. Pure se ti chiami Ornella Muti. Alla bellissima attrice italiana, protagonista di numerosi film di successo, è arrivata tra capo e collo una mazzata dal giudice del tribunale di Pordenone. È stata condannata a otto mesi di reclusione e 600 euro di multa, ma la pena sarà sospesa a condizione che paghi una provvisionale di 30 mila euro alla parte civile. L’accusa per cui è stata riconosciuta colpevole è truffa. L’attrice, il 10 dicembre del 2010, avrebbe dovuto esibirsi in uno spettacolo teatrale al Verdi di Pordenone, ma l’attrice diede forfait per un abbassamento di voce che la colpì improvvisamente. Un certificato medico che attesta una laringo-faringite e spettacolo rinviato. Fin qui tutto normale. Se… – e sottolineo se, direbbe Mina – se la stessa sera la Muti non si fosse trovata a San Pietroburgo, ospite niente meno che di Putin e in compagnia anche di Kevin Costner, in una cena di beneficenza.

PAZZA ISOLA
L’Isola dei Famosi funziona. A Mediaset brindano agli ascolti: 5.184.000 spettatori pari al 24,84% di share nell’ultima puntata di lunedì scorso. Tuttavia viene da chiedersi se i protagonisti del baraccone ci fanno o ci sono. I telespettatori stanno vedendo di tutto. Da una Mara Venier in vena di gaffe (si è pure guadagnata il Tapiro di Striscia) a un Rocco Siffredi che piange davanti alla moglie, dopo che l’abbiamo visto per giorni fare il lumacone con Cristina Buccino. Per non parlare delle omelie di Pierluigi Diaco, lasciato solo dal gruppo.
L’Isola oltre a vincere la prima serata riesce a dominare anche la seconda. Ne sa qualcosa Bruno Vespa che il lunedì raggiunge i minimi storici (738.000 spettatori per uno share del 7,13%). Si difendono a fatica Tiki Taka (480.000 per un 6,31%) e Gazebo su Raitre (762.000 spettatori con il 4,26%). Anche Terra su Retequattro (310.000 con il 4,06% di share) paga dazio.

CIELO DA OSCAR
La cerimonia di consegna degli Oscar, su Sky Cinema Oscar e Cielo, è stata vista da 113 mila spettatori medi complessivi, con una share record del 9,6% per tutta la cerimonia e un picco del 13,9% alle 3:43.dalle 2:30 alle 6 del mattino Cielo è stato il secondo canale più visto in Italia.

GOMORRA CHIUDE IN BELLEZZA
Nonostante una serata stradominata da C’è Posta Per Te di Maria De Filippi (la puntata con Barbara d’Urso e Luciana Littizzetto) che ha raccolto davanti al video 6.403.000 spettatori pari al 28,65% di share (quasi il doppio del competitor Notti di ghiaccio con Milly Carlucci su Raiuno), va detto che la serie Gomorra, trasmessa da Raitre, ha chiuso in bellezza facendo registrare un’impennata di ascolti (1.684.000 spettatori e il 7,28% di share). Seppure forse ci si aspettava un po’ di più nel computo totale, la serie di Sky va classificata tra i programmi più visti di Raitre.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA