Rcs, ecco il nuovo Cda dell’era Cairo. Board ampliato a 11 componenti. Attenzione ai costi senza rinunciare al marketing

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Nominato il nuovo consiglio d’amministrazione di Rcs dell’era Urbano Cairo,  che è stato confermato presidente. Nel nuovo consiglio ci saranno Gaetano Micciché, Marco Pompignoli, Stefano Simontacchi, Stefania Petruccioli, Maria Capparelli, Alessandra Dalmonte. A rappresentare la cordata di minoranza, invece, Diego Della Valle, Marco Tronchetti Provera, Carlo Cimbri e Veronica Gava. Il nuovo Cda di Rcs è stato quindi ampliato a 11 membri come proposto dalla stesso Cairo. Il programma dell’editore punterà forte sulla motivazione delle persone, attenzione ai costi e marketing dei giornali. “La qualità non deve mai peggiorare”, ha sottolineato Cairo. Particolare attenzione sarà fatta sui costi ma Cairo ha sottolineato che “Le spese di marketing sono le uniche che non possono essere tagliate. Quelli che tagliano le spese di marketing, non li ho mai capiti”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Lega & soci altamente inquinanti

Mentre in Germania per la prima volta i Verdi superano nei sondaggi i conservatori della Merkel, in Italia una destra rimasta all’uomo di Neanderthal fa disperatamente opposizione per non inserire la difesa dell’ambiente nella Costituzione. La proposta sostenuta fortemente dai 5 Stelle è stata sotterrata

Continua »
TV E MEDIA