Roma brucia e ci scappa la tragedia. Orrore a Monteverde dove una donna disabile e il figlio 29 enne sono morti per inalazione di fumo

Roma brucia e ci scappa la tragedia. Orrore a Monteverde dove una donna disabile e il figlio 29 enne sono morti per inalazione di fumo

Roma brucia e ci scappa la tragedia. Orrore a Bravetta dove una donna disabile e il figlio 29 enne sono morti per inalazione di fumo. Sembra non esserci pace per la Capitale che ogni giorno viene funestata da incendi. L’ultimo è quello di questa notte quando, verso le 2.30, in una villetta di via degli Essenzi 40, nel quartiere Monteverde, a Roma.

>>>ANSA/ INCENDIO A ROMA, NUBE NERA MINACCIA PALAZZI

Roma brucia e ci scappa la tragedia

A morire due persone per inalazione di fumo, una donna di 74 anni disabile e suo figlio di 29 anni. Terrificante lo scenario che hanno affrontato i soccorritori. Arrivati sul posto i pompieri, muniti di autoscala e autobotte, hanno domato il rogo con non poca difficoltà. Poi sono entrati nella villetta trovando una situazione spaventosa. Qui l’anziana, infatti, è stata ritrovata in camera da letto in posizione supina mentre il giovane era ancora nel bagno.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, sono arrivati anche i poliziotti del Distretto Aurelio e la Polizia Scientifica. Investigatori che dovranno chiarire quali siano state le cause che hanno scatenato lo spaventoso rogo che ha sorpreso le due vittime. Inoltre gli agenti dovranno capire anche come mai madre e figlio non sono riusciti a lasciare l’abitazione in tempo.

Già messe a disposizione dell’autorità giudiziaria le salme con l’autopsia che probabilmente fornirà importanti piste investigative.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 11:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram