Roma-Lido d’inferno. Un passeggero infrange il vetro con una pietra e ferisce l’autista Atac

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Ancora una volta l’Atac finisce sotto accusa. Questa mattina, sulla tratta Roma-Lido, alla fermata di Tor di Valle, un passeggero inferocito perché non è riuscito a montare aul treno proveniente da Ostia, ha infranto con un sasso il vetro della cabina di guida. E una scheggia ha colpito la donna che era alla guida del treno.

Il convoglio, come riferisce il blog Trenino Blu, si ferma tra la rabbia dei pendolari e la preoccupazione del personale del treno. Poi l’autista decide di andare avanti, il treno riprende così la marcia verso Piramide. La donna di 31 anni è stata soccorsa dal 118 alla fermata di Piramide per un trauma facciale ed é stata trasportata all’ospedale San Camillo in codice verde.

Sulla vicenda indaga ora la Polizia. Al vaglio degli investigatori le registrazioni delle telecamere di video sorveglianza della stazione per risalire al responsabile.