Saverio Raimondo, vita privata: moglie, imitazioni e collaborazione con Il Foglio

Saverio Raimondo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Saverio Raimondo è principalmente un comico ma anche un autore e uno scrittore. Si è distinto soprattutto nel programma di Comedy Central. Oggi è in pianta stabile su Rai 3. Si è fatto poi conoscere in particolare per la sua comicità satirica.

Saverio Raimondo, vita privata

Saverio Raimondo è nato a Roma il 20 gennaio del 1984. Ha lavorato per la Rai e per Comedy Central. Ha condotto il DopoFestival di Sanremo nel 2015. Hanno fatto successo anche le sue edizioni di CCN – Comedy Central News. Oggi è stabilmente impegnato su Rai 3, all’interno del programma Le Parole. Ha esperienze anche come scrittore e attore di teatro. Ha avuto anche uno speciale su Netflix dal titolo Il satiro parlante. 

Ha avuto esperienza anche come inviato in chiave satirica del programma  La gabbia. A partire dal giugno del 2015 scrive e conduce Comedy Central News, programma del quale si occupa sino alla sua quinta stagione e che lo porta a vincere durante il suo secondo anno il Premio Satira Politica della TV. Ha avuto anche esperienza di doppiaggio nel film d’animazione della Pixar, Luca.

Saverio Raimondo: moglie

Il comico nel 2017 ha rivelato di non essere sposato e di non avere figli. Curioso che abbia raggiunta tanta popolarità su Comedy Central, in cui prendeva in moglie Valentina Nappifamosa pornostar italiana che ha avuto successo negli Stati Uniti, sposandola con rito pastafariano, e condividendo con lei un piatto di spaghetti come in una nota scena di Lilli e il Vagabondo

Le imitazioni e collaborazione con Il Foglio

Il comico non fa imitazioni ma monologhi e gag. Celebri le sue “interviste finte” di cui è stata ignara vittima anche Luigi Di Maio.

Ha collaborato con il Fatto Quotidiano e oggi con Il Foglio. Inoltre, ha scritto alcuni libri tra cui Stiamo calmi: Come ho imparato a non preoccuparmi e ad amare l’ansia.