Sky, Caressa batte Varetto 3-0

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Marco Castoro

SkySport fa la voce grossa nei confronti di SkyTg24. E per il direttore del telegiornale all news non resta che digerire un boccone amaro. Il responsabile degli sportivi, Fabio Caressa, è sorvolato come un caccia e in un raid ha bombardato e azzerato la redazione sportiva del tiggì di Sarah Varetto. Tutti i giornalisti di quel servizio sono stati trasferiti al coordinamento del tiggì e ora non potranno più scrivere né di calcio né di motori, né di nessun altro sport. Nemmeno di bocce. Tutti i pezzi verranno confezionati dalla redazione milanese di SkySport. Caressa non ha mai sopportato il fatto che i gol delle partite appena finite andassero in onda prima sul tiggì della Varetto che su SkySport 24. Il direttore dei canali sportivi ha approfittato della sponda dell’ad Andrea Zappia per infliggere una dura batosta alla Varetto che non ha potuto battere ciglio. Razionalizzazione delle risorse ed effetto immediato. A poco servirà l’assemblea di redazione proclamata nei prossimi giorni.

ABBONATI SKY SENZA ROMA
L’incontro di Champions League Roma-Cska Mosca, in onda in esclusiva su Canale 5 come tutte le gare del mercoledì sera, non potrà essere diffuso in chiaro via satellite. “Non si tratta di una scelta di Mediaset – dicono a Cologno – ma di un divieto stabilito per evitare la visione gratuita in altri Paesi. Per rendere visibili i match di Champions League anche sulla pay tv satellitare italiana sarebbe necessaria un’emissione criptata di Canale 5 accessibile solo dagli abbonati al satellite. Un servizio attivabile grazie a un contratto con Sky, che tuttavia non ritiene necessario procedere a un accordo a beneficio dei propri abbonati”. Morale della favola: agli abbonati Sky che non hanno il digitale non resta che vedersi la partita in streaming su Sport Mediaset.

BENIGNI AL CLOROFORMIO
L’intervista al sonnifero di Massimo Giannini a Roberto Benigni non ha divertito il telespettatore. Gli ascolti saranno super perché l’attore Oscar è un richiamo per le allodole, ma che noia!

GRUBER ANCORA KO
Seconda assenza per Lilli Gruber a Otto e mezzo. Stavolta però Mentana nel tiggì ha fatto una presentazione ad hoc, lanciando il programma dell’amico Floris. Al posto della diretta su La7 è andata in onda la replica della puntata con la Boschi, penalizzata negli ascolti dalla partita dell’Italia. Lunedì scorso senza la Gruber Piazzapulita con Corrado Formigli è stata vista solo da un milione di spettatori (4,6%) di share. Peccato perché la trasmissione era molto interessante.

LA DE FILIPPI INGAGGIA TOTTI
Francesco Totti sarà il quarto giudice di Tu Sì Que Vales. Il capitano della Roma affiancherà Maria De Filippi, Gerry Scotti e Rudy Zerbi nel nuovo talent show del sabato sera di Canale 5, condotto da Belen Rodriguez e Francesco Sole. Per Totti si tratta del debutto assoluto nella veste di giurato. Di sicuro sarà presente nella prima puntata (il 4 ottobre), poi si vedrà.