Sondaggio: i no-vax sono due italiani su dieci. Fratelli d’Italia e Lega i loro partiti preferiti. Oltre 3 su 4 sono convinti che la pandemia durerà ancora a lungo

SALVINI MELONI sondaggio
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Due italiani su dieci sono no-vax. E la categoria abbonda soprattutto tra gli elettori di Lega e Fratelli d’Italia. Questi sono i risultati di un sondaggio di Demos & Pi illustrato oggi da Ilvo Diamanti su Repubblica.

Sondaggio: i no-vax sono due italiani su dieci, Fratelli d’Italia e Lega i loro partiti preferiti

Il sondaggio è stato realizzato da Demos & Pi per La Repubblica. La rilevazione è stata condotta nei giorni 10 – 12 maggio 2021 da Demetra con metodo mixed mode (Cati – Cami – Cawi). E vede un campione molto pessimista sull’emergenza e sul futuro. Oltre 3 italiani su 4, infatti, si dicono convinti che la pandemia durerà ancora a lungo. Più di metà: almeno un anno. Il 23%: molti anni ancora.

Circa il 40% degli italiani afferma poi di essersi vaccinato, senza distinzione di vaccino e di dose (dati coerenti con le informazioni fornite dall’ISS). E il 48% attende la possibilità di farlo. Si tratta di una crescita rilevante rispetto a due mesi fa, quando meno del 10% dichiarava di essersi già vaccinato.

sondaggio novax lega fratelli d'italia

Ma soprattutto, spiega Diamanti, i No-vax sono caratterizzati da convinzioni politiche specifiche. Coloro che non intendono vaccinarsi per scelta personale raggiungono, infatti, il livello più elevato fra gli elettori della Lega (22%) e di FdI (16%). Un orientamento simile si osserva fra coloro che sono contrari al vaccino per principio.

sondaggio novax lega fratelli d'italia 1

All’opposto, un maggior grado di resistenza al vaccino come “terapia preventiva” e come comportamento “regolato per legge” viene espresso dagli elettori del Pd e di Forza Italia. Mentre la base del M5S mostra un atteggiamento più incerto. In ogni caso ci sono contrari all’obbligo vaccinale anche in Forza Italia e nel Pd. I partiti che hanno meno no-vax sono Pd e Forza Italia, mentre la Lega e Fratelli d’Italia hanno percentuali più alte.

Leggi anche: Cashback e lotteria degli scontrini: le novità e il supercashback nel mirino della Corte dei Conti