Soul System con l’X Factor. La band veronese vince la decima edizione: trionfo per Alvaro Soler. Solo quarta Rochelle, la grande favorita della vigilia

I Soul System hanno vinto la decima edizione di X Factor. L’energica band veronese, guidata da Alvaro Soler, ha sbaragliato la concorrenza nella finale al Mediolanum Forum di Assago. L’ultimo atto del talent di Sky è iniziato subito con una sorpresa: la sensuale Roshelle, una delle artiste di Fedez e grande favorita alla figlia della finale, è stata subito eliminata, piazzandosi al quarto posto. A quel punto, persa l’indiziata numero uno alla vittoria, ha regnato l’incertezza tra i Soul System, Eva (di Manuel Agnelli) e Gaia (l’altra allieva di Fedez.

Sul gradino più basso del podio è salita proprio Eva: non sono bastate le sue performance da brivido, in particolare il duetto con Carmen Consoli è stato un vero capolavoro. A quel punto sono rimasti solo Gaia, 19 anni ma voce e padronanza del palco da veterana, e i Soul System a contendersi il titolo della decima edizione di X Factor. Alla fine l’ha spuntata il gruppo veronese, capace di incendiare gli animi del pubblico con un’adrenalina naturale trasmessa nota dopo nota in un mix di rap e melodia.

L’ultima puntata del talent ha visto la presenza di grandi ospiti, come sempre. Il grande colpo della decima edizione è stato senza dubbio Luciano Ligabue: il cantautore emiliano ha presentato il suo ultimo successo, G come Giungla. Ma al di là delle star, la competizione ha catturato l’attenzione. Con i Soul System che hanno portato a casa un trionfo, che significa un contratto con il colosso della discografia, Sony.