Spagna regina del calcio europeo. Dopo il derby di Champions, una finalista anche in Europa League. Il solito Siviglia, campione in carica, sfiderà il Liverpool il 18 maggio a Basilea

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Spagna è la dominatrice incontrastata del calcio europeo. Dopo aver centrato la finale di Champions League a Milano, addirittura con entrambe le contendenti (a San Siro sarà derby Atletico-Real), arriva anche una finalista spagnola per l’Europa League. E’ il Siviglia che per il terzo anno consecutivo arriva a giocarsi la finale della competizione. Vinta tra l’altro nelle ultime due stagioni. Il Siviglia ha superato per 3-1 lo Shakthar Donetsk. Certo sarebbe potuto essere derby anche in Europa League se dall’altra parte si fosse qualificato pure il Villareal. Troppo forte però il Liverpool di Klopp che vincendo con un secco 3-0 ha ribaltato senza troppe difficoltà la sconfitta dell’andata di misura (1-0). La finale è in programma il 18 maggio a Basilea.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La politica finita nel cesso

Passando al cesso più tempo della media – tra una foto ricordo e l’altra – a Sgarbi dev’essergli caduto dentro il cervello. Non può spiegarsi diversamente lo stupore che l’ha colto quando ieri migliaia di persone l’hanno sommerso di insulti per le volgarità gratuite che

Continua »
TV E MEDIA