Striscia la Notizia, questa volta la bufala è in casa. Fabio e Mingo sospesi per due servizi falsi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Enigma risolto. Fabio e Mingo sono stati sospesi da Striscia la Notizia per due servizi falsi. Il tg satirico lo ha spiegato nella puntata di ieri sera: “Abbiamo acclarato che il caso di qualche tempo fa della maga sudamericana non esiste e anche quello del falso avvocato era una messa in scena. E a noi già questo basta: è una cosa grave, seguiranno azioni legali per accertare le responsabilità. Non tutti hanno la nostra sensibilità”. I due ex inviati fanno sapere di aver sempre “assecondato gli autori del programma nella scelta e nelle modalità di esecuzione dei servizi stessi”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

I finti miracoli di Gualtieri

Facciamolo santo subito. E visti gli ultimi miracoli, mettiamolo tra i beati che contano, minimo minimo alla destra del Padre. A Roberto Gualtieri, d’altra parte, i prodigi vengono così, naturali. Prendiamo la sporcizia di Roma. Aveva promesso una pulizia straordinaria a dicembre, e puntualmente il

Continua »
TV E MEDIA