Botte da orbi sul set di “Immaturi”. Sabrina Impacciatore non vuole baciare Paolo Calabresi. Il regista Rolando Ravello si arrabbia e alle scintille segue una rissa che coinvolge la troupe

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Volano pizze sul set di “Immaturi”, la serie tv ispirata all’omonimo film che andrà in onda su Canale5 il prossimo anno. E non sono certo da mangiare. Quello che è successo è semplicemente incredibile. Una rissa in piena regola, con schiaffi a spintoni. Ad accendere la miccia, a quanto pare, l’attrice Sabrina Impacciatore, che avrebbe avuto “qualche” problema nell’affrontare una scena in cui doveva baciare il collega Paolo Calabresi, ex Iena di Italia1. Le scintille, subito scoppiate tra i due, hanno contagiato di lì a poco anche Rolando Ravello, regista della serie prodotta dalla Lotus, che ha perso il controllo insultando la troupe.

Nella mischia si è gettato anche l’organizzatore generale, che avrebbe preso una bella sberla da Calabresi. Successivamente sarebbero intervenuti anche gli agenti degli attori coinvolti. Si riuscirà nei prossimi giorni a recuperare un po’ di calma? Vai a sapere. Di sicuro più che a “Immaturi” sembrava di assistere alle riprese di “Un giorno di ordinaria follia”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA