Svolta nell’inchiesta Fonsai. Sette arresti, colpita tutta la famiglia Ligresti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Svolta nell’inchiesta Fonsai. La guardia di finanza di Torino su ordine della procura ha eseguito sette arresti per falso in bilancio aggravato e manipolazione di mercato. Colpita dai provvedimenti tutta la famiglia Ligresti, Salvatore e i figli Giulia Maria, Jolella e Gioachino Paolo, e i due ex amministratori Emanuele Erbetta e Fausto Marchionni, nonchè il vicepresidente protempore Antonio Talarico. I fatti contestati dagli investigatori attengono all’occultamento al mercato di un ‘buco’ nella riserva sinistri di circa 600 milioni di euro. Un’informazione sensibile e determinante per le scelte degli investitori, la cui mancata comunicazione ha cagionato un grave danno ad almeno 12mila risparmiatori.