Tav, Bloomberg annuncia che lo studio su costi e benefici porterà alla bocciatura del progetto. Ma Toninelli smentisce: “L’analisi non è stata ancora completata”

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Secondo l’agenzia Bloomberg, che cita fonti a conoscenza dei contenuti del dossier Tav, l’analisi costi-benefici commissionata dal Governo per valutare l’opera porterà alla bocciatura del progetto del Tav Torino-Lione stabilendo che non è economicamente sostenibile. Secondo la stessa agenzia si tratta di una “grossa vittoria per il Movimento Cinque Stelle”.

Immediata la smentita del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Danilo Toninelli. “Di fronte alle indiscrezioni di stampa odierne – fa sapere l’esponente del Governo in una nota -, smentisco che sia stata completata l’analisi costi-benefici sul Tav Torino-Lione. Quando sarà effettivamente portata a termine e sarà stata condivisa con gli interlocutori interessati, sarà naturalmente pubblicata, in ossequio a quel principio di trasparenza che abbiamo sempre osservato”.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quell’asse Draghi-Renzi sui Servizi

A volte guarda che strane le coincidenze! Il direttore del Dis (il coordinamento dei Servizi segreti) Gennaro Vecchione informa il Copasir, cioè il Parlamento, che lo 007 Marco Mancini ha incontrato Matteo Renzi nell’autogrill di Fiano Romano senza informare i superiori, e 48 ore dopo

Continua »
TV E MEDIA