Terremoto in Ferrovie. Arrivano le dimissioni del Cda. Insanabile la frattura tra i vertici e Palazzo Chigi

Si va verso le dimissioni dei consiglieri di amministrazione di Ferrovie dello Stato. E quanto emerge a un paio d’ore dall’inizio del cda di stamattina. Da qualche tempo in casa Ferrovie si sarebbe creata una frattura, a quanto pare insanabile tra i vertici, tra l’amministratore delegato, Michele Elia e l’esecutivo che è l’azionista di maggioranza per il mezzo del Tesoro. La decisione delle dimissioni arriva qualche giorno dopo l’annuncio del ministro dei Trasporti, Graziano Delrio che ha comunicato la vendita del 40% di Ferrovie.

Terremoto in Ferrovie. Arrivano le dimissioni del Cda. Insanabile la frattura tra i vertici e Palazzo Chigi
Pubblicato il - Aggiornato il alle 13:12
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram