Tragedia a San Benigno Canavese (Torino): 15enne prende la pistola del padre e si spara. La fidanzatina l’aveva lasciato

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Un ragazzino di 15 anni è stato trovato morto, questa mattina, a San Benigno Canavese (Torino), vicino al cimitero del paese. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri della compagnia di Chivasso, il giovane si sarebbe sparato con la pistola regolarmente detenuta dal padre.

Quando i medici del 118 hanno raggiunto il ragazzo, il suo cuore aveva già smesso di battere. Sono in corso gli accertamenti sull’accaduto. Accanto al corpo la lettera della fidanzata che gli comunicava di volerlo lasciare.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La bugia della destra e della sinistra

Piccola bussola per chi ha perso l’orientamento tra destra e sinistra, e ieri si è smarrito ancora di più vedendo Salvini difendere Renzi dalle polemiche sull’incontro carbonaro con lo 007 Mancini nella piazzola di un autogrill. A guardarli con gli occhiali del passato, destra e

Continua »
TV E MEDIA