Trapani, uomo cade in un pozzo a Erice: chi era Antonio Andriani, morto durante la sua festa di compleanno

Incidente mortale a Trapani: uomo cade in un pozzo a Erice e muore. Antonio Andriani è morto durante la sua festa di compleanno.

Tragedia a Trapani, uomo cade in un pozzo a Erice: chi era Antonio Andriani, morto durante la festa di compleanno organizzata per festeggiare i suoi 40 anni?

Trapani, uomo cade in un pozzo a Erice: chi era Antonio Andriani, morto durante la sua festa di compleanno

Trapani, uomo cade in un pozzo a Erice: dinamica dell’incidente

Un uomo stava festeggiando i suoi 40 anni a Erice, in provincia di Trapani, in compagnia di amici e parenti quando è rimasto vittima di una fatale tragedia. Durante la festa, infatti, una lastra che copriva un posso artesiano profondo circa 25 metri si è improvvisamente rotta. In seguito all’accaduto, il neo 40enne è precipitato nel pozzo, morendo a seguito della gravità dei traumi riportati nella caduta.

L’incidente mortale si è consumato poco dopo la mezzanotte di domenica 3 luglio, in contrada Pegno, a Erice. La vittima, identificata come Antonio Andriani, aveva infatti preso in affitto una villetta situata in contrada Pegno e, al momento del drammatico episodio, stava ballando sulla lastra che copriva il pozzo quanto si è verificato il cedimentodella struttura.

Chi era Antonio Adreani, morto durante la sua festa di compleanno: disposta l’autopsia

Uomo cade in un pozzo a Erice. Lo sconvolgente incidente è stato prontamente segnalato alle autorità competenti. Vigili del fuoco, carabinieri e sanitari del 118, quindi, si sono recati sul posto. I vigili del fuoco, tuttavia, sono riusciti a recuperare il corpo esanime di Andriani soltanto verso le 04:00 del mattino, dopo essere stati raggiunti dai colleghi del gruppo speleologico fluviale di Palermo.

Dopo aver recuperato la salma del 40enne, è stato rivelato che l’uomo ha riportato una profonda ferita alla testa che, presumibilmente, ne ha provocato la morte.

I resti di Antonio Adreani sono stati trasferiti presso la camera mortuaria di Marsala in attesa che venga condotta l’autopsia disposta dalla Procura di Trapani e con la quale verrà stabilità con esattezza la causa della morte dell’uomo.

Pubblicato il - Aggiornato il alle 11:07
Seguici su Facebook, Instagram e Telegram