Truffa alla Carige, in manette il vicepresidente Abi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

dalla Redazione

Giovanni Berneschi, vicepresidente dell’Abi ed ex presidente del cda di Carige, è stato arrestato nell’ambito dell’indagine su Carige. Nei suoi confronti sono stati disposti gli arresti domiciliari per una presunta truffa e riciclaggio ai danni della banca. Ai domiciliari l’ex amministratore di Carige Vita Nuova Fernando Menconi.

I reati sarebbero stati compiuti ai danni del comparto assicurativo di Banca Carige. Secondo l’accusa si tratterebbe di patrimoni che venivano riciclati attraverso lo schermo di società finanziarie italiane e

straniere. I fatti sarebbero avvenuti a partire dal 2006.

La Guardia di finanza sta eseguendo 7 ordinanze di custodia cautelare. In corso anche perquisizioni a Genova, Milano e La Spezia e il sequestro di beni per 22 milioni.