Tutto pronto per Italia-Liechtenstein. Ventura prova il 4-2-4. Davanti la coppia del goal Immobile – Belotti

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Sembra ormai fatta l’Italia che domani sera a Vaduz, contro il Liechtenstein, andrà a caccia della terza vittoria esterna di fila dopo quelle ottenute contro Israele e Macedonia anch’esse valide per le qualificazioni ai Mondiali 2018. Nell’ultimo allenamento svolto oggi dagli azzurri a Coverciano, Giampiero Ventura ha ripetuto i collaudi di questi giorni, insistendo sul modulo 4-2-4 per una Nazionale a trazione anteriore che, per tenere aperto l’obiettivo del primato nel girone, dovra’ tornare da Vaduz non solo vittoriosa ma anche con un risultato ricco di gol.

Il compito maggiore per questo spetterà alla coppia d’attacco formata da Immobile e Belotti protagonisti nel successo faticoso un mese fa in casa della Macedonia, mentre Candreva e Bonaventura agiranno da esterni. In cabina di regia il tandem VerrattiDe Rossi, in difesa Bonucci e Romagnoli centrali davanti a Buffon, a destra Zappacosta che pare aver vinto ormai il ballottaggio con Darmian e a sinistra De Sciglio.

Nessuna rifinitura prevista questa sera a Vaduz dove l’arrivo degli azzurri, accompagnati dal presidente federale Carlo Tavecchio, è previsto intorno alle 19: prima il sopralluogo nello stadio Rheinpark che dista una quarantina di chilometri da San Gallo, sede del ritiro dell’Italia, poi le consuete conferenze stampa della vigilia del ct e del capitano Buffon. Domenica mattina gli azzurri rientreranno in Italia preparare a Milanello l’amichevole di lusso con la Germania in programma martedì alle 20,45 a San Siro, ultimo appuntamento agonistico del 2016 per la Nazionale, per cui sono gia’ stati venduti quasi 30.000 biglietti.