Vedi Napoli e poi…vai al Real. Rafa Benitez annuncia l’addio ai partenopei a fine stagione prima della sfida Champions contro la Lazio. Vicino il ritorno in Spagna

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

L’annuncio arriva prima della delicatissima sfida di domenica tra Napoli e Lazio. Rafael Benitez lascerà i partenopei comunque vada. “Ringrazio il presidente, la società, i tifosi perché finisce la mia esperienza in un posto dove mi sono trovato benissimo. Sulla scelta ha inciso tanto la mia famiglia. Ma ora voglio vincere contro la Lazio e lasciare con il terzo posto”. Sulla scelta potrebbe pesare l’interessamento del Real Madrid che la prossima settimana potrebbe annunciare l’ingaggio del tecnico per sostituire l’esonerato Carlo Ancelotti.

“Sono soddisfatto al 120% del suo operato a Napoli. Dovesse andare al Real sarebbe la conferma che la mia fu una buona idea”, dice il presidente De Laurentis, “Nessuna rifondazione. Continuerà il processo di internazionalizzazione. Ho commesso un grande errore parlando di scudetto. Comunque a parte la Juventus siamo l’unica squadra italiana ad aver vinto due titoli. Per il primo anno chiuderemo il bilancio in rosso ed inoltre dovrò investire soldi personali nello stadio, sperando di realizzare il progetto nell’ambito di sedici-diciotto mesi. Inoltre, sto cercando un terreno per il centro sportivo da dedicare alle giovanili”

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

La solita Lega di Lotta e di Governo

Con la maggioranza gialloverde aveva fatto incassare bene al botteghino elettorale. Quindi niente di strano se torniamo a vedere il film della Lega di lotta e di governo. Il copione è sempre lo stesso. Salvini promette cose impossibili, illudendo un’Italia stremata dalle misure anti-Covid che

Continua »
TV E MEDIA