Ventura pronto all’esordio in Nazionale. Ecco le prime convocazioni: arrivano i giovani, tocca a Donnarumma e Belotti. Escluso Insigne

dalla Redazione
Sport

Giampiero Ventura si avvicina all’esordio sulla panchina della Nazionale. Il nuovo ct dell’Italia ha diramato la prima lista dei convocati: sono 26 giocatori, tra cui 4 esordienti assoluti. Il giovane portiere Gianluigi Donnarumma, il difensore Alessio Romagnoli, entrambi del Milan, e gli attaccanti Davide Belotti e Leonardo Pavoletti (che ha partecipato solo a uno stage con Antonio Conte senza mai presenziare neppure in panchina). Nell’elenco figurano anche Daniele Rugani e Manolo Gabbiadini, esclusi dalla spedizione all’ultimo Europeo. A sorpresa, invece, è stato escluso Lorenzo Insigne. Tra le conferme di Euro 2016 ci sono anche Graziano Pellè, che ha iniziato l’esperienza nel campionato cinese, e l’italo-brasiliano Eder. Ritornano in azzurro, dopo gli infortuni che lo hanno escluso dal torneo in Francia, i centrocampisti Marco Verratti e Riccardo Montolivo.

La Nazionale di Ventura farà il proprio esordio l’1 settembre a Bari, in un’amichevole contro la Francia. Poi, il 5 settembre, arriverà il battesimo ufficiale ad Haifa, in Israele, per la prima giornata delle qualificazioni al Mondiale 2018.

Ecco la lista dei convocati da Giampiero Ventura in nazionale
Portieri: Gianluigi Buffon (Juventus), Gianluigi Donnarumma (Milan), Federico Marchetti (Lazio).

Difensori: Luca Antonelli (Milan), Davide Astori (Fiorentina), Andrea Barzagli (Juventus), Leonardo Bonucci (Juventus), Giorgio Chiellini (Juventus), Mattia De Sciglio (Milan), Angelo Obinze Ogbonna (West Ham), Alessio Romagnoli (Milan), Daniele Rugani (Juventus).

Centrocampisti: Federico Bernardeschi (Fiorentina), Giacomo Bonaventura (Milan), Antonio Candreva (Inter), Daniele De Rossi (Roma), Alessandro Florenzi (Roma), Riccardo Montolivo (Milan), Marco Parolo (Lazio), Marco Verratti (Paris Saint Germain).

Attaccanti: Andrea Belotti (Torino), Eder Citadin Martins (Inter), Manolo Gabbiadini (Napoli), Ciro Immobile (Lazio), Leonardo Pavoletti (Genoa), Graziano Pellè (Shandong Luneng).