Vespa imbosca le notizie per Porta a Porta

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

di Ludovica Del Brì

Il gran cerimoniere della tv detta i tempi della comunicazione anche con il nuovo governo. Ieri è toccato al ministro della Salute. “Ora vi do un’anticipazione. Bruno, ti brucio la notizia”, dice Beatrice Lorenzin rivolta ai giornalisti, in occasione della conferenza stampa di presentazione della Giornata del Sollievo, ma il moderatore Bruno Vespa la gela con tono confidenziale ma fermo: “No Beatrice, lo faremo in una puntata speciale di Porta a Porta”. Sembra uno scherzo ma non lo è. Il ministro della salute arrossisce, scuote la testa e ci riprova ma Vespa è risoluto. Prende  il microfono e chiude l’incontro: “Se volete saperne di più potete venire in trasmissione”, dice ai colleghi, visibilmente infastiditi. L’ufficio stampa del ministero cerca di metterci “una pezza” e porta dai giornalisti la Lorenzin, che a quel punto spiega: “Volevo parlavi di come ricicleremo il cibo avanzato negli ospedali a fini sociali…”. Vespa si sta allontanando e non se ne accorge. Quello che evidentemente riteneva uno “scoop” decisivo è ormai bruciato.
Vinci e perdi
Che fine ha fatto Alessio Vinci? Per il momento non conduce nessun programma. Dopo l’esperienza di Matrix e quella più deludente di Domenica Live, risollevata negli ascolti da Barbara D’Urso, alla quale hanno prolungato il Pomeriggio 5 per tutto il mese di giugno. Tuttavia Vinci è comparso in tv in un cameo all’interno della fiction trasmessa da Canale 5 dal titolo Benvenuti a tavola 2 – Nord vs Sud. Il settimo appuntamento ha registrato nelle due puntate trasmesse un netto di 3.299.000 telespettatori, per uno share del 13.16%. Il primo episodio ha portato a casa il 12,5% di share (3.494.620 teste). Il secondo episodio (con quello con Vinci) è andato peggio: 3.124.799. E pensare che l’ex conduttore di Matrix si vantava nella sua parte di avere delle trasmissioni tv con grandi ascolti…