Il video del grattacielo di Shenzhen che oscilla (ma senza terremoto)

shenzen grattacielo
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

A Shenzhen uno dei grattacieli più alti della Cina è stato evacuato dopo aver iniziato a tremare, mandando le persone in preda al panico, pronte a correre. I pedoni in strada, che hanno diffuso video e foto sui social cinesi, sono rimasti a bocca aperta di fronte all’inusuale spettacolo.

Il video del grattacielo di Shenzhen che oscilla (ma senza che ci sia un terremoto)

Le persone presenti all’interno, soprattutto clienti dei negozi e lavoratori degli uffici, sono fuggiti velocemente con il timore che la struttura potesse crollare da un momento all’altro. I pedoni in strada, che hanno diffuso video e foto sui social cinesi, sono rimasti a bocca aperta di fronte all’inusuale spettacolo. Il SEG Plaza, alto quasi 300 metri, ha inspiegabilmente tremato intorno alle 13 locali ed è stato chiuso dopo poco più di un’ora e mezza, secondo quanto riportato da media locali.

Successivamente è stato spiegato che l’evacuazione del grattacielo è avvenuta in sicurezza e che gli esperti non hanno trovato “crepe nel terreno che circonda l’edificio”. Non sono stati rilevati danni e “nessun pezzo di muro esterno è caduto o è stato danneggiato” dal movimento del palazzo. SEG Plaza si trova nel quartiere Futian, non lontano dal centro di Shenzhen, tra le città cinesi che stanno registrando la crescita più rapida grazie soprattutto alle aziende tecnologiche. L’edificio prende il nome dal Shenzhen Electronics Group, una delle realta’ di materiale elettronico, più importanti della Cina, la cui sede è ospitata al suo interno.