Il video degli scontri a Piazza Montecitorio tra i ristoratori di #IoApro e la polizia (c’è anche Casapound)

scontri piazza montecitorio commercianti polizia
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Momenti di alta tensione davanti Montecitorio, con scontri tra i manifestanti e le forze dell’ordine, schierate in assetto anti sommossa. A manifestare davanti la Camera, da alcune ore, sono diverse categorie di esercenti commerciali le cui attività sono ancora chiuse per le norme anti Covid (tra cui ristoranti, palestre, ambulanti) aderenti a #IoApro.

Il video degli scontri a Piazza Montecitorio tra i commercianti e la polizia

Mentre nelle prime fase della manifestazione la situazione sembrava tranquilla, con le proteste che si limitavano a cori e urla nei megafoni, da alcuni minuti la tensione è andata crescendo. con lanci di fumogeni e alcuni manifestanti che hanno tentato di sfondare le transenne a protezione della piazza. Le forze dell’ordine hanno contenuto i tentativi di sfondamento, fermando alcuni manifestanti. Oltre ai fumogeni, sono state lanciate anche alcune bottiglie.

Prima c’erano stati i cori ‘buffoni’ e ‘libertà’ poi il lancio di un fumogeno e di alcuni oggetti. Le forze dell’ordine hanno respinto i manifestanti che stavano rovesciando le transenne che circondano la piazza. Alcune persone sono state fermate. Localteam ha pubblicato su Facebook un video degli scontri:

Alcune persone sono state portate via reggendole sotto le braccia. Tra queste anche due donne incinte, secondo quanto scrive l’agenzia di stampa Dire. Sono presenti anche alcuni esponenti di CasaPound. “In piazza per la protesta #ioapro dei ristoratori”, si legge in un tweet del movimento di estrema destra. “Crediamo che sia necessario ribellarsi ai Dpcm che calpestano il diritto al lavoro. Quella di oggi è una protesta sacrosanta. Non staremo a guardare il nostro popolo morire un Dpcm alla volta”, si legge ancora nel tweet in cui vengono riportate le parole di Luca Marsella, consigliere municipale a Roma e militante di CasaPound, che ha parlato dal palco.

L’agenzia di stampa Dire scrive che dopo la seconda carica in piazza Montecitorio una donna è stata colta da un malore ed ha perso i sensi. Due agenti della polizia sono intervenuti per trasportarla dall’area della manifestazione al piazzale presidiato dalle forze dell’ordine. È intervenuto un medico del presidio sanitario presente sul posto.

Leggi: L’uomo di 60 anni morto poche ore dopo il vaccino in provincia di Firenze