Virale: testo e significato della canzone di Matteo Romano a Sanremo 2022 / VIDEO

virale testo significato
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Si intitola Virale ed è la canzone con cui il giovanissimo Matteo Romano, star di TikTok, si presenta al Festival di Sanremo 2022. Scritta da lui stesso con Dardust, Alessandro La Cava e Federico Rossi, ex componente del duo Benji & Fede, il brano paragona l’amore agli algoritmi dei social. Scopriamo il testo e il significato.

Virale: il testo della canzone di Matteo Romano a Sanremo 2022

Scale
Solo per salire se vale
Cosa ridi se mi fa male
Curare ferite col sale
Pare pare
Su quello che ti piace
Giuro un po’ lo odio mi spiace
Pregherò di farti tornare
Ho il cuore parcheggiato su strade piene, case vuote
Basta è la tua risposta
Anche se poi tutto parla di te
Che te ne fai dei basta come risposta
E cadiamo giù
Perdo la testa
Se non saliamo più
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Vale
Solo se ti va di rischiare
E no che non ti voglio cambiare
Scordiamo paure come con le chiavi e il cellulare
Basta quanto ti costa
Tanto ormai tutto qui parla di te
Che te ne fai dei basta come risposta
Se cadiamo giù
Che cosa resta
Non lo ricordi più
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Oggi non mi va di uscire, come capitava anche a te
Troppi giochi di parole
Come mine pronte a esplodere dentro di me
Tu mi dici no no no no no
Di notte non ritornerò
Frasi scritte per metà, se vere non lo so
Anche tra i grattacieli volerò
E lasciati andare
Che il cuore ti cade giù
E l’amore riappare
Va in tendenza e risale
Diventa virale
Va in tendenza e risale
Diventa virale

Virale: il significato della canzone di Matteo Romano

Virale di Mattero Romano ha un significato ‘figlio’ della sua era. Il giovane cantautore paragona l’amore, considerato un sentimento poco razionale, agli algoritmi di un social network, altrettanto difficile da comprendere. L’artista, intervistato dal Corriere della Sera, ha così spiegato il suo brano: “Virale parla dell’amore dopo un litigio e di un litigio dopo l’amore, ovvero parla di un sentimento che si diffonde velocemente e in modo totalizzante, che è un po’ come una canzone che ti entra in testa e non riesci a toglierla, è martellante. Per quanto ci siano alti e bassi, ti rimane comunque. Nonostante ci sia il bene e il male in qualsiasi relazione, c’è sempre qualcosa che rimane, è pancia, è una cosa che non è spiegabile e non è razionale. È come gli algoritmi di Tik Tok, che non si possono controllare e nel momento in cui un brano entra nell’algoritmo e diventa virale, lo diventa di per sé, così un sentimento per una persona volente o nolente“.