Il Costanzo Show raddoppia. A ottobre quattro nuove puntate su Retequattro. Grandi ascolti per i programmi che parlano di animali

L’esperimento è riuscito. Il Costanzo Show tornerà a ottobre. Sempre in prima serata e sempre su Retequattro. Due ore e mezza di trasmissione con 14 ospiti. E non è escluso che la terza manche vada in onda nella primavera del 2016. Sempre a blocchi di 4 puntate. Quindi 4 in autunno e altrettante l’anno prossimo. L’anchorman ha dunque sposato l’entusiasmo del direttore di rete, Sebastiano Lombardi, che ha voluto più di tutti il ritorno del talk di Maurizio Costanzo sulla sua rete. Costanzo prosegue anche la collaborazione con Viale Mazzini. In questi giorni sta realizzando un programma sui giovani industriali poco conosciuti dal grande pubblico. Le loro storie andranno in onda su Rai Scuola.

LE SERIE NORDICHE
Tra le serie che più piacciono agli abbonati Sky ci sono quelle nordiche. Sono fatte molto bene. Le storie sono avvincenti e gli attori non hanno niente da invidiare ai divi americani. Su tutti Sofie Grabøl, che ha interpretato l’ispettore Sarah Lund nella serie danese The Killing e la governatrice di Fortitude, la cittadina tra i ghiacciai, sconvolta dalle morte improvvise.

IL MILIONE DI SKY
Il Gp di Spagna trasmesso sull’emittente satellitare in diretta dalle 14 di domenica è stato visto da 1.076.089 spettatori medi, con il 6,96% di share (record stagionale per la F1 su Sky). Superato nettamente il milione di abbonati anche per Lazio-Inter (1.249.108 spettatori complessivi, con share del 4,93%). Su Rai2 la differita in chiaro del Gran Premio di Formula 1 di Spagna ha appassionato 1.988.000 spettatori con il 7,82%. Più o meno lo stesso pubblico che ha visto sul divano Lazio-Inter con la tessera a pagamento: 1.970.000 spettatori con il 7,78% di share, la media complessiva delle dirette della partita trasmesse da Sky Sport e Mediaset Premium.

GIRO AL 10%
Su Raitre la tappa del Giro d’Italia ha ottenuto con Giro Diretta 799.000 spettatori con il 5,72%, e il 10,68% (1.333.000 spettatori) con Giro all’Arrivo.

CHRISTIAN IN GELATINA
Anche il grande Christian De Sica ha ceduto alla tentazione degli spot pubblicitari. Dopo Banderas che fa il fornaio del Mulino Bianco e Kevin Costner alle prese con il tonno Rio mare, ecco De Sica che apre le scatolette di Simmenthal.

ANIMALI IN TV, CHE SHARE
Vanno forte alla domenica i programmi che parlano di animali. Su Canale5 L’Arca di Noè è stata vista da 1.950.000 spettatori con l’11,84% di share. Su Rai2 la trasmissione Cronache Animali (in replica) ha conquistato 548.000 spettatori con il 7,40%. E per l’Auditel gli amici a quattro zampe davanti al televisore non contano: altrimenti ci sarebbero ascolti degni del Festival di Sanremo.

Loading...