Il Tg2 nel mirino del Pd. In onda un solo servizio sull’inchiesta che coinvolge il sottosegretario Siri. Anzaldi: “Informazione vergognosa coi soldi pubblici”

dalla Redazione
Tv e Media

Il deputato del Pd Michele Anzaldi (nella foto), segretario della commissione di Vigilanza Rai, in un post su Facebook, si scaglia contro il direttore del Tg Gennario Sangiuliano: “Il Tg2 insabbia il caso Siri: unico tg a non aprire alle 13 con il sottosegretario leghista indagato per corruzione, lo relega a notizia di secondo piano. Un solo servizio dedicato all’indagine, nessun sonoro degli scontri tra Di Maio e Salvini, nessuno spazio alle dichiarazioni dell’opposizione. Informazione vergognosa coi soldi pubblici”. Anzaldi, poi, aggiunge: “Un trattamento ben diverso rispetto a quello visto nei giorni scorsi all’indagine sulla sanità in Umbria: due-tre servizi a edizione, collegamenti in diretta da Perugia, approfondimenti a Tg2 Post. Il caso Siri perché non ha lo stesso spazio?”.