Affari tuoi con i soldi degli sponsor. La Rai fa chiarezza sul montepremi del game show. Smontate le accuse di Striscia rilanciate da Fico

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La Rai risponde alle accuse di Striscia la Notizia che avevano fatto scendere in campo anche il presidente della Vigilanza, Roberto Fico. Sotto accusa c’era finito il programma Affari tuoi e il montepremi che viene messo a disposizione dei vincitori del game show. In pratica veniva detto che le consistenti vincite in denaro sono incompatibili con il principio di responsabilità sociale dell’azienda radiotelevisiva finanziata dai cittadini con il canone. Ma Viale Mazzini ha replicato con una lettera spedita alla commissione parlamentare nella quale si sottolinea la «massima trasparenza nello sviluppo del gioco» di Affari tuoi, il programma condotto da Flavio Insinna (che ieri in occasione del pesce di aprile si è scambiato il ruolo con Carlo Conti), in onda su Rai 1. La Rai annuncia l’avvio di una indagine interna, per «dissipare qualunque possibile dubbio». Affari tuoi, sottolinea la Tv di Stato nella lettera che Fico ha pubblicato sulla sua pagina Facebook, «viene trasmesso con le stesse caratteristiche in 73 Paesi, in nessuno dei quali sono state rilevate criticità sotto il profilo dell’istigazione al gioco d’azzardo». Il montepremi, ha chiarito la Rai, viene messo a disposizione con i soldi degli sponsor e non, come presunto da Fico, con i soldi del canone.

GIANNINI+FLORIS=MADE IN SUD
Giannini e Floris all’ultimo decimale di share. Martedì scorso Ballarò è stato visto da 1,416 milioni (5,96%) mentre diMartedì da 1,165 milioni (5,57%). I due talk messi assieme ottengono esattamente lo stesso risultato di Made in Sud di Raidue (2,581 milioni e 11,23%).

SKY NEL CDA AUDITEL
Il Cda dell’Auditel, la società che rileva gli ascolti, sarà composto da 10 rappresentanti di Upa, 4 di Assap e 1 di Unicom, 6 della Rai, 4 di Mediaset, 1 di La7, 1 di Confindustria in rappresentanza delle tv locali, 2 di Sky e 1 di Discovery. In caso di parità prevarrà il voto del presidente. Le nuove poltrone sono per Sky e Discovery. Nell’ambito del progetto Super Panel, viene confermato per luglio 2016, l’obiettivo di far confluire nel campione per i rilevamenti degli ascolti tv oltre 10.000 famiglie dotate di set meter (l’attuale campione è di 5.700 famiglie).

RADIO A GONFIE VELE
I dati di gennaio e febbraio 2015 raccolti dall’Osservatorio Fcp-Assoradio evidenziano un aumento del fatturato pubblicitario radiofonico pari al +9,6% rispetto al corrispettivo 2014. Tale dato corrisponde a un fatturato totale di 24.092.000. Mentre il fatturato pubblicitario dei giornali registra un calo dell’9,2% (quotidiani -8,9%, settimanali -10,5%, mensili -10,2%).

MALIKA SHOW
SU RADIO1
Dalle atmosfere seducenti di Serge Gainsbourg alle percussioni calypso di Lord Kitchener e Carmen Miranda, dallo swing accattivante di Shirley Bassey alla voce ruvida da bluesman bianco di Tom Waits è il percorso scelto da Malika Ayane per raccontare su Radio1 Rai, da lunedì 6 aprile, alle 13:30, gli artisti e le sonorità che l’hanno guidata nella composizione delle dieci tracce del suo ultimo album, Naif. Dieci puntate per due settimane di programmazione, dal lunedì al venerdì, fino al 20 aprile.

L'editoriale
di Gaetano Pedullà

Quel bivio tra il M5S e il Ponte sullo Stretto

Nei sondaggi della Ghisleri e Pagnoncelli non c’è traccia, ma in Italia non c’è partito che sta crescendo più di quello del cemento. I soldi del Recovery Plan permetteranno di aprire cantieri ovunque, e come da tradizione c’è la fila per costruire quello che capita,

Continua »
TV E MEDIA