Il video di Bersani a Piazzapulita che elogia Conte: “La tribuna vip lo fischiava anche quando faceva goal”

piazzapulita video bersani conte
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

Pierluigi Bersani, ieri ospite a Piazzapulita, ha parlato di Giuseppe Conte premier e del fatto che l’Avvocato del Popolo, tanto bistrattato, abbia in realtà fatto molto di buono. Anche se la tribuna vip lo fischiava pure quando faceva goal.

Il video di Bersani a Piazzapulita che parla di Conte: “La tribuna vip lo fischiava anche quando faceva goal”

“Come fa le cose Draghi? A me pare che prevalga una continuità rispetto al bistrattato Conte. La tribuna vip lo fischiava anche quando faceva goal. Poi ha sbagliato qualche goal, ma guardiamo meglio. Non è vero che le Regioni adesso fanno tutte allo stesso modo. C’è semplicemente meno clamore. Come numero di vaccinati siamo indietro alla Germania e alla Spagna, siamo più avanti della Francia, ma…”.

“Sui punti fondamentali, il governo della pandemia e i sostegni economici, Draghi è in continuità con Conte”, ribadisce poi l’esponente di Articolo 1 – Mdp. “La tribuna vip fischiava Conte anche quando faceva gol”, ripete. Poi parla anche del Decreto Sostegni: ““La notizia più bella del decreto sostegni di oggi è che il ministro Speranza ha messo lì soldi e norme per assumere medici e tecnici che si occupino nelle aziende di prevenzione”. E aggiunge: ““Il M5S ha fatto una proposta sul salario minimo per legge. Non diamo la scusa di fare una legge sul salario minimo e poi ce ne freghiamo di orari, sicurezza sul lavoro, ferie e maternità”. Il suo giudizio sull’attuale premier è questo: “Si sta nel Governo Draghi per presidiare, ma non può essere la prospettiva politica”. Infine Bersani si rifiuta di fare previsioni sul prossimo presidente della Repubblica: “Chi conosce il nome del prossimo Presidente della Repubblica vuol dire che ha una convenzione con mago Otelma”.

Leggi anche: L’incredibile Formigoni accusa la Juventus di aver “rubato” la Coppa Italia all’Atalanta e consiglia ai bergamaschi di “scansarsi” contro il Milan