L’incredibile Formigoni accusa la Juventus di aver “rubato” la Coppa Italia all’Atalanta e consiglia ai bergamaschi di “scansarsi” contro il Milan

ROBERTO FORMIGONI
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

La pagina facebook Abolizione del suffragio universale ha pubblicato un meraviglioso tweet di Roberto Formigoni. L’ex presidente della Regione Lombardia commenta la finale di Coppa Italia in modo piuttosto curioso: “Atalanta, la Juventus ti ha rubato la Coppa Italia, non merita la Champions League. Non regalargliela tu”. Anche se il profilo di Formigoni è protetto, il tweet è riportato da molteplici fonti.

L’incredibile Formigoni che accusa la Juventus di aver “rubato” la Coppa Italia all’Atalanta

L’uscita di Formigoni, nella prima parte, sembrerebbe soltanto lo sfogo di un tifoso arrabbiato per un risultato negativo. Ma Formigoni è tifoso del Milan e non dei bergamaschi. E qui poco importa che l’esponente di Forza Italia sia stato condannato per corruzione e la Corte dei Conti gli abbia sequestrato 5 milioni di euro. Il punto è che Formigoni conclude il tweet con quel “Non regalargliela tu” riferito alla Champions League che si capisce soltanto se si guarda la classifica.

formigoni atalanta juventus milan

E si scopre che in questo momento a giocarsi l’ultimo posto disponibile nella competizione europea più prestigiosa (e remunerativa) ci sono la Juventus e proprio il Milan. E nell’ultima di campionato va in scena la partita tra rossoneri e neroazzurri. Il Milan, come il Napoli, ha 76 punti e sopravanza di uno la Juventus. Se quindi i rossoneri vincono, vanno in Champions League e se lo fa anche il Napoli la Juventus è fuori dalla competizione e, dopo nove scudetti consecutivi, concluderebbe così una stagione in modo catastrofico.

Ecco quindi che il tweet di Formigoni è piuttosto “interessato”, visto che se l’Atalanta perde con il Milan a guadagnarci sono innanzitutto i rossoneri. Già ieri, al termine della partita, gli ultras dell’Atalanta avevano consigliato alla squadra di Gasperini di “scansarsi” contro il Milan per fare un dispetto alla Juve. Ma qui si tratta di tifosi ed è quindi spiegabile il consiglio interessato. Quello di Formigoni lo è molto meno.

Leggi anche: Una nuova tassa sull’eredità. Riecco le grandi idee del Pd. Con Enrico non si sta sereni